Ultima modifica: 27 settembre 2017

L’istituto

Il Liceo scientifico prevede una formazione che, coniugando scienza e tradizione umanistica, consenta di far emergere il valore, il metodo ed i processi costruttivi di concetti e categorie scientifiche. Favorisce l’acquisizione delle conoscenze e dei metodi propri della matematica, della fisica e delle scienze naturali. Guida lo studente ad approfondire e a sviluppare le conoscenze e le abilità e a maturare le competenze necessarie per seguire lo sviluppo della ricerca scientifica e tecnologica e per individuare le interazioni tra le diverse forme del sapere, assicurando la padronanza dei linguaggi, delle tecniche e delle metodologie relative, anche attraverso la pratica laboratoriale (art. 8 comma 1 della Riforma).

 Il Liceo classico prevede una formazione caratterizzata dallo studio della civiltà classica e della cultura umanistica. Favorisce una formazione letteraria, storica e filosofica idonea a comprenderne il ruolo nello sviluppo della civiltà e della tradizione occidentali e nel mondo contemporaneo sotto un profilo simbolico, antropologico e di confronto di valori. Favorisce l’acquisizione dei metodi propri degli studi classici e umanistici, all’interno di un quadro culturale che, riservando attenzione anche alle scienze matematiche, fisiche e naturali, consente di cogliere le intersezioni fra i saperi e di elaborare una visione critica della realtà. Guida lo studente ad approfondire e a sviluppare le conoscenze e le abilità e a maturare le competenze a ciò necessarie” (Art. 5 comma 1 della Riforma).

 Il Liceo linguistico approfondisce la cultura liceale dal punto di vista della conoscenza coordinata di più sistemi linguistici e culturali. Guida lo studente ad approfondire e a sviluppare le conoscenze e le abilità, a maturare le competenze necessarie per acquisire la padronanza comunicativa di tre lingue, oltre l’italiano e per comprendere criticamente l’identità storica e culturale di tradizioni e civiltà diverse” (art. 6 comma 1 della Riforma)

Il Liceo Scientifico delle Scienze Applicate approfondisce la cultura liceale dal punto di vista della tecnologia. Fornisce allo studente competenze particolarmente avanzate negli studi afferenti alla cultura scientifico-tecnologica, con particolare riferimento alle scienze matematiche, fisiche, chimiche, biologiche e all’informatica e alle loro applicazioni” (art. 8 comma 2 della Riforma).

 L’Istituto professionale nel nuovo indirizzo Servizi Socio-Sanitari, promuove una formazione che mira al conseguimento delle competenze necessarie per organizzare ed attuare interventi adeguati alle esigenze socio-sanitarie di persone e comunità, per la promozione della salute e del benessere bio-psico-sociale insieme ad una solida base culturale.

A partire dall’anno scolastico 2005-2006, presso l’Istituto “Leonardo da Vinci”  è stato  attivato anche il Centro Risorse.

Il Centro Risorse è una  struttura polifunzionale attrezzata, destinata alla prevenzione della dispersione scolastica e del disagio  sociale, unica presente sul nostro territorio.
Il Centro sorge su spazi interni – “Portici delle Teresiane” – , concessi in comodato d’uso dall’Amministrazione Comunale, ed esterni – Auditorium e Centro Sportivo Polifunzionale in costruzione   alle spalle del “Liceo da Vinci”, comprensivo di  attrezzature,  laboratori e  arredi  finanziati dal MIUR e dal fondo FESR  del Programma Operativo Nazionale  (PON).
Il Centro Risorsefunziona come nucleo operativo di un sistema di rete e partnership tra scuole, istituzioni locali, centri di informazione, associazioni di volontariato ecc. come previsto dal DPR 275 del 15 marzo 1999, nonché come punto di riferimento per l’organizzazione e la progettazione di attività formative non curricolari, destinate a ragazzi, giovani, genitori e docenti.

Allegati